• 0 Items - 0.00
    • Nessun prodotto nel carrello.

18.00

Musica elettrica. Immagini da 30 anni di ricerca sonora

Il volume è un catalogo per immagini (fotografie e grafiche) messo insieme con impegno e passione dalle due curatrici per raccontare la prestigiosa storia, la poetica e la multiforme progettualità di Tempo Reale, l’autorevole centro di ricerca, produzione e didattica musicale, oggi riconosciuto come assoluta eccellenza in campo nazionale e internazionale, fondato nel 1987 a Firenze dal maestro Luciano Berio (1925-2003) e attualmente diretto da Francesco Giomi.

 

 

2017, cm 15 × 21, pp. 127, illustrazioni a colori, softcover

ISBN 978-88-6394-127-2

23 disponibili

Compare
Autori: , Categoria:
Share

Conosci l'Autore

Il volume è un catalogo per immagini (fotografie e grafiche) messo insieme con impegno e passione dalle due curatrici per raccontare la prestigiosa storia, la poetica e la multiforme progettualità di Tempo Reale, l’autorevole centro di ricerca, produzione e didattica musicale, oggi riconosciuto come assoluta eccellenza in campo nazionale e internazionale, fondato nel 1987 a Firenze dal maestro Luciano Berio (1925-2003) e attualmente diretto da Francesco Giomi.

La prima sezione del libro, Grafica 2008-2017, è dedicata proprio alle immagini che hanno fatto la storia recente del centro fiorentino. Si tratta di manifesti, brochure e cartoline accompagnati da didascalie narranti che esplicitano la connessione di senso tra le immagini e i contenuti dei più importanti progetti curati negli ultimi dieci anni: dalle giornate dedicate al compositore Karlheinz Stockausen (il manifesto con tutta la forza evocativa di “un cluster di trombe elettroacustiche che diffonde il suono in tutte le direzioni” è stato scelto per la copertina del volume), fino alle ultime edizioni del Tempo Reale Festival immaginate visivamente da alcuni dei migliori giovani fotografi toscani.

La seconda parte del volume, 30 anni di ricerca: immagini e parole, si apre con un doveroso omaggio a Luciano Berio, con immagini di repertorio e due suoi brevi scritti dedicati al Centro da lui fondato, di cui uno inedito e anticipatore dell’allora pionieristico rapporto musica-computer: “Non c’è anacronismo né incompatibilità tra la musica di Bach, di Stravinskij, di Verdi o di un bambino e il computer. La musica è un territorio vasto, con una superficie in continuo movimento e con molte facce diverse […].”

Segue una lunga carrellata di istantanee, scatti spesso “rubati” nel corso delle lunghe sedute di lavoro, che compongono un viaggio emozionale nella storia più profonda di Tempo Reale e, infine, un vero e proprio “album di famiglia” che attraverso un centinaio di fotografie ci presenta i volti dei musicisti, scrittori e scenografi che hanno animato per trent’anni l’Istituzione musicale toscana, rendendola uno dei centri di formazione e studio più importanti nel contesto internazionale.

 

 

Peso 350 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Musica elettrica. Immagini da 30 anni di ricerca sonora”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *